10 giugno

Beato Eustachio Kugler

 

Fra Eustachio Kugler nacque il 15 gennaio 1867, ultimo di 6 figli, nella famiglia di un maniscalco a Neuhaus vicino a Nittenau nella Oberpfalz (Baviera) e venne battezzato con il nome di Giuseppe. A Monaco di Baviera imparò il mestiere di fabbro, ma nel 1884, dopo la caduta rovinosa da un’impalcatura, tornò nella sua regione natale.

A Reichenbach am Regen, il giovane, che si distinse per una profonda religiosità, entrò in contatto con l’Ordine Ospedaliero di san Giovanni di Dio che in quel luogo stava istituendo un Centro per disabili. Il giovane Eustachio entrò nell’Ordine nel 1893 emettendo la Professione Temporanea nel 1895 e quella solenne nel 1898. Dopo aver svolto diversi incarichi in diversi centri della Provincia Bavarese, i Confratelli, nel 1925, lo elessero Superiore Provinciale, carica che mantenne fino alla morte.

Il Beato Eustachio, si distinse per la sua profonda e intensa spiritualità, che gli permise di agire e governare la Provincia religiosa con sapienza e prudenza, nonostante il difficile contesto del regime Nazista che tentava di screditare l’Ordine Ospedaliero. Il Beato, profuse il suo impegno, anche nel rinnovamento della vita religiosa e nel riportare all’osservanza della regola i religiosi, soprattutto con la forza della carità.

Dopo una vita spesa tutta nel servizio dei malati, per il bene dell’Ordine e della Chiesa, Fra Eustachio volò al cielo il 10 giugno 1946 all’età di 79 anni. Alla sua morte, si manifestarono ben presto favori e grazie ricevute per sua intercessione. Venne Beatificato nel Duomo di Regensburg il 4 ottobre 2009.


Dalla Postulazione Generale


Video: https://www.youtube.com/watch?v=RKA2_6V3dao

 

Salva questo testoSegnala ad un amicoStampaTorna alla pagina precedenteTorna alla home page