Madonna del Buon Consiglio

Il calendario proprio dell’Ordine ci ricorda che oggi 26 aprile ricorre la festività della Madonna del Buon Consiglio. Il culto fu concesso da Pio VI il 9 giugno 1787 su richiesta del Priore Generale Fra Vincenzo Maria Salerno. Fra Giovanni Battista Orsenigo (1837-1904) famoso dentista dell’Isola Tiberina, di cui ricorrono i 150 anni del suo arrivo all’ospedale tiberino, fu un infaticabile propagatore di questa festa mariana, tanto che dal 1871 ne promosse la celebrazione in modo solenne. Per l’occasione esibiva un dipinto che era stato benedetto da Pio IX durante un’Udienza privata e con cui si fece fotografare successivamente. Durante la Novena alla Madonna del Buon Consiglio, Fra Orsenigo era solito concludere il canto delle Litanie Lauretane con l’invocazione Mater Boni Consilii, che grazie al suo interessamento fu inserita ufficialmente nelle Litanie Lauretane con il Decreto “Ex quo Beatissima Virgo” della Congregazione dei Riti, promulgato da Leone XIII il 22 aprile 1903.

 

Salva questo testoSegnala ad un amicoStampaTorna alla pagina precedenteTorna alla home page